Consegnate firme per scorta a Pradella

Impastato ha portato petizione al prefetto di Imperia Landolfi

(ANSA) - IMPERIA, 17 OTT - E' stata consegnata stamani al prefetto di Imperia Alberto Landolfi la petizione online con 59.919 firme per restituire la scorta al procuratore aggiunto Grazia Pradella di Imperia. A capo della delegazione che si è recata in prefettura c'era Giovanni Impastato, primo firmatario della raccolta lanciata dall'omonimo Centro di Sanremo. "È un risultato straordinario - ha detto Impastato all'uscita del Palazzo di Governo - quello ottenuto dalla petizione per chiedere di riassegnare la scorta a Grazia Pradella. Credo che, come è stato per Saviano, Ruotolo e molti altri che si stanno esponendo nella lotta contro il sistema mafioso, anche il procuratore aggiunto Grazia Pradella abbia diritto a vedersi riconosciuta la scorta, proprio per il suo delicato impegno in importanti inchieste". La scorta è stata tolta a luglio. Il magistrato aveva subito minacce quando era nel pool di Milano ed era sotto scorta dal 1995 per l'inchiesta sulla strage di Piazza Fontana.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA