Johnson, c'è ancora molto da lavorare

'Una soluzione che garantisca tutti i nostri interessi'

(ANSA) - ROMA, 13 OTT - "C'è ancora una quantità consistente di lavoro da fare" per trovare un accordo sulla Brexit ma una "soluzione che garantisca tutti i nostri interessi è possibile".
    Lo ha detto al suo governo il premier britannico Boris Johnson alla vigilia del vertice europeo del 17 e del 18 ottobre e del successivo voto, sabato, a Westminster dell'eventuale accordo raggiunto a Bruxelles. Secondo la Bbc, colloqui "intensi" tra funzionari europei e omologhi britannici sono proseguiti anche oggi, mentre un portavoce di Downing Street ha fatto sapere che Johnson ha aggiornato i suoi ministri "sui progressi nei negoziati ribadendo che una via all'accordo può essere trovata ma c'è ancora molto lavoro da fare". Questa sera gli ambasciatori dei 27 paesi Ue incontreranno il capo negoziatore Michel Barnier che li informerà sugli ultimi sviluppi, mentre la cancelliera Angela Merkel è attesa all'Eliseo per un pranzo con il presidente francese Emmanuel Macron.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA