Tenta di uccidere la moglie a martellate

Marito piantonato in ospedale. L'aggressione davanti ai figli.

(ANSA) - LECCO, 10 OTT - E' stata sottoposta a un'operazione chirurgica, ed è in condizioni sempre gravi, Roberta Piperissa, di 43 anni, la donna che la scorsa notte sarebbe stata aggredita dal marito a martellate. In casa, un appartamento di viale Montegrappa, nella zona collinare di Lecco, erano presenti anche i due figli della coppia, una ragazzina di 12 anni e un bambino di 8 quando durante l'ennesima lite tra i genitori il marito, Mario Pagano, di 46 anni, si sarebbe avventato con un martello su di lei, colpendola alla testa. La donna è ricoverata all'ospedale Manzoni di Lecco in prognosi riservata per lesioni al cranio e altri traumi. Il marito, con cui sarebbe stata in corso una complicata fase di separazione, è stato invece convinto a desistere dai propositi suicidi manifestati sul balcone, ed è stato anche lui trasferito nello stesso ospedale sotto scorta e piantonato, sottoposto a fermo per tentato omicidio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA