Fabi, ho girato in tondo, ora torno

'Tradizione e tradimento' è nuovo album in uscita l'11 ottobre

(ANSA) - MILANO, 10 OTT - "Ho provato a fare un altro tipo di canzoni, semplicemente belle ma senza tanti pensieri. Poi ho capito che non era quello che volevo fare". Comincia a raccontarlo in questo modo, Niccolò Fabi, il nuovo album 'Tradizione e tradimento', e che riporta in scena il cantautore romano a tre anni e mezzo dal disco precedente.
    "Pensavo che un album come 'Una somma di piccole cose' - ha detto Fabi a proposito dell'ultimo lavoro da studio dato alle stampe - avesse chiuso un cerchio. Ho preso le distanze dalla musica per un anno, lasciando la chitarra chiusa nel suo fodero e dedicandomi a tutto quello che per me può essere extra musicale". Con quello che il cantautore definisce "un disco più estroverso del solito, ma a modo mio", Fabi tornerà anche ad esibirsi dal vivo per un tour teatrale, in programma da novembre e con data zero a La città del teatro di Cascina (Pisa). Poi Ravenna, Milano e Vicenza in cui biglietti sono già andati esauriti. "Continuano a piacermi le canzoni sussurrate'', ha detto Fabi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA