Re Svezia toglie titolo reale a 5 nipoti

Diventano comuni cittadini. Una rivoluzione nella casa reale

(ANSA) - ROMA, 7 OTT - Tre figli e sette nipoti sono un onere troppo pesante per i contribuenti svedesi ed è per questo che Re Carlo XVI Gustavo di Svezia ha preso una decisione rivoluzionaria: cinque dei suoi nipoti, di età compresa tra gli uno e i cinque anni, diventeranno cittadini comuni. Lo riferisce la Bbc.
    Con il provvedimento voluto dal monarca i tre figli della principessa Madeleine e di Chris O'Neill e i due del principe Carlo Filippo e della moglie principessa Sofia, perdono così il titolo di 'Sua Altezza Reale'. Ciò implica che, da una parte, non avranno più doveri reali da svolgere e non riceveranno più contribuiti annuali dei cittadini né appannaggi reali, ma dall'altra parte potranno disporre liberamente della loro vita.
    I cinque nipotini di re Carlo XVI Gustavo continueranno, naturalmente, con i titoli di Duca e Duchessa, a essere membri della Famiglia Reale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA