Raddoppiate le truppe cinesi a Hong Kong

Forze paramilitari che fanno capo a Xi Jinping

(ANSA) - PECHINO, 30 SET - La Cina ha più che raddoppiato le sue truppe a Hong Kong, portate dalle 3-5.000 unità precedenti l'inizio delle proteste pro-democrazia alle attuali 10-12.000.
    Lo scrive la Reuters sul suo sito, citando alcuni diplomatici dell'ex colonia secondo cui a fine agosto, quella che Pechino presentò come "rotazione di routine" delle truppe fu invece un vero rafforzamento. In prima linea sarebbe schierata la People's Armed Police (Pap), forze paramilitari anti-rivolte e di sicurezza interna che fanno capo al presidente Xi Jinping.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA