Pereira, Mehta al Maggio, speriamo Muti

"Faremo concorrenza ai festival internazionali"

(ANSA) - FIRENZE, 19 SET - L'Otello diretto dal maestro Zubin Mehta il 10 maggio e contatti con il maestro Riccardo Muti che "ha detto che vorrebbe lavorare con Firenze in futuro. Vedremo cosa verrà fuori quando avremo tempo per discutere", certo "il Maggio fiorentino farà concorrenza ai festival internazionali".
    Lo ha detto Alexander Pereira, nuovo sovrintendente del Maggio Musicale fiorentino, parlando con la stampa insieme al sindaco di Firenze, Dario Nardella.
    "Mehta lavorerà spesso a Firenze in futuro", ha aggiunto Pereira spiegando che l'Otello - che avrebbe dovuto aprire il 29 aprile 2020 il prossimo festival fiorentino con la direzione di Fabio Luisi che però ha lasciato il Maggio - è stato spostato di 12 giorni per avere Mehta a dirigerlo. E un'altra opera potrebbe dare il via alla nuova stagione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA