Imprenditore romano acquista Serpentara

Atollo davanti a Villasimius rimarrà un parco

(ANSA) - CAGLIARI, 11 SET - L'imprenditore romano Fabio Sbianchi, fondatore della Octo Telematics, che si occupa di servizi per la mobilità, ha acquistato l'isola di Serpentara, davanti a Villasimius, sulla costa sud orientale della Sardegna.
    Il lembo di terra, per una superficie di 134 ettari inedificabli, è sottoposto alla massima tutela ambientale e fa parte dell'Area marina protetta Capo Carbonara. Unica costruzione sull'isola la torre di San Luigi, realizzata dagli spagnoli per l'avvistamento delle navi saracene. L'imprenditore - che ha acquistato l'isola a luglio ma che firmerà l'atto notarile ad ottobre - intende "mettere in sicurezza la torre spagnola di San Luigi e cederla in comodato d'uso gratuito al Comune e all'Area marina protetta: quell'isola oggi è un parco e deve rimanere tale".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA