Open Arms: migranti si gettano in mare,

Per fondatore Ong la situazione è "insostenibile"

(ANSA) - LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 18 AGO - Cinque naufraghi, con addosso giubbotti-salvagente, si sono gettati dalla Open Arms tentando di raggiungere a nuoto la costa di Lampedusa. Per evitare il peggio alcuni volontari della Ong si sono tuffati e hanno riportato i migranti sulla nave. A bordo scene di panico, con le donne in lacrime. Per il fondatore della Ong, Oscar Camps, la "situazione è insostenibile".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA