Hong Kong: nuovo weekend di proteste

In migliaia sotto la pioggia al primo dei 3 eventi autorizzati

(ANSA) - PECHINO, 17 AGO - Migliaia di professori, sfidando la pioggia battente, hanno aperto a Hong Kong le manifestazioni di un nuovo weekend ad altissima tensione, viste le centinaia di mezzi e blindati, e le migliaia di unità paramilitari cinesi convenuti a Shenzhen, a pochi chilometri dall'ex colonia. Hanno espresso solidarietà agli studenti e agli attivisti che 11 settimane fa hanno cominciato a dichiarare il pieno dissenso contro la legge sulle estradizioni in Cina, accusata di ridurre l'autonomia dell'ex colonia britannica a favore di una maggiore interferenza di Pechino. I sindacati dell'Hong Kong Professional Teachers', promotori dell'evento (dedicato alla "tutela della prossima generazione, lasciamo che le nostre coscienze parlino"), hanno cominciato il raduno a Chater Garden, nel cuore della città, prima di avviare la marcia verso la Government House, la residenza della contestatissima governatrice Carrie Lam. Si tratta di primo dei tre appuntamenti che oggi sono ufficialmente in programma

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA