Berlino, ultramaratona per vittime Muro

Cento miglia lungo il tracciato della barriera tra est e ovest

(ANSA) - BERLINO, 17 AGO - E' in corso a Berlino l'edizione di quest'anno di un'ultra-maratona di 161 chilometri che commemora le vittime della passata divisione della città seguendo l'intero tracciato del Muro a 30 anni dalla sua caduta.
    La "Mauerweglauf" o "100 meilen Berlin" è lunga appunto 100 miglia e si corre fino a domani, precisa il sito della manifestazione che si svolge dal 2011. Gli atleti, se ne contano circa 650 tra cui più di 25 italiani nella lista dei partecipanti, corrono lungo il tracciato del muro che tra il 1961 e il 1989 circondava l'allora Berlino ovest per impedire le fughe di tedesco-orientali nell'enclave dell'Occidente. Le vittime delle guardie di frontiera furono almeno 138, tra cui cento cittadini della Ddr che cercavano di fuggire, ricorda il sito citando la "Fondazione Muro di Berlino" (lungo tutto il confine fra le due Germanie i morti furono più di 600).
    La medaglia-ricordo conferita a chi completa l'impresa ogni anno porta il ritratto di una vittima del Muro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA