Truffa fotovoltaico: danno erario 22mln

Società li avrebbe incassati indebitamente come incentivi

(ANSA) - CAGLIARI, 6 AGO - Ammonta ad oltre 22 milioni di euro il danno erariale che la Corte dei Conti contesta alla Twelve Energy srl, la società agricola titolare delle serre con impianti fotovoltaici a Villasor finita nel 2015 al centro di un'inchiesta per truffa e lottizzazione abusiva condotta dal Corpo forestale e denominata Helios. L'impianto era poi stato sequestrato per ordine della Procura di Cagliari.
    Parallelamente la Guardia di finanza riscontrò una evasione fiscale da 42 milioni di euro. L'energia prodotta dalle serre fotovoltaiche doveva servire solo per coltivare prima ortaggi e poi rose, ma in realtà - secondo l'accusa - veniva venduta surrettiziamente a terzi. La società però avrebbe continuato ad incassare indebitamente i contributi agevolati previsti per il settore agricolo. Incentivi per un totale di 22,106 milioni di euro che ora la Corte dei Conti contesta come danno all'erario e ne pretende la restituzione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA