Iran, petroliera EAU scortata in porto

'In panne', ma Usa sospettano un sequestro

(ANSA) - DUBAI, 17 LUG - L' Iran ha rimorchiato in un suo porto una petroliera degli Emirati Arabi Uniti che transitava per lo Stretto di Hormuz. L'agenzia Irna, citando il ministro degli Esteri e portavoce del governo iraniano Abbas Moussavi riferisce che la nave, senza nome, era in panne. Tuttavia, sia gli Stati Uniti che gli Emirati hanno precisato che la nave aveva perso il contatto con l'armatore da sabato notte. Una fonte della Difesa statunitense ha detto all'Associated Press che l'America "sospetta" che l'Iran abbia sequestrato la nave.
    La piccola petroliera Riah, battente bandiera panamense ma con base negli Emirati Arabi Uniti, ha spento il suo trasponder sabato notte e non risulta - dicono le autorità emiratine - che abbia lanciato alcuna richiesta di soccorso. Successivamente una fonte della Difesa statunitense ha fatto sapere che la petroliera si trovava, al momento in cui ha perso il contatto, in acque iraniane, vicino all'isola di Qeshm, dove ha sede una base dei pasdaran.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA