Bus salta su una mina a Kandahar

Almeno 13 morti. Governatore, la responsabilità è dei talebani

(ANSA) - KABUL, 15 LUG - Almeno 13 civili sono morti e 33 sono rimasti feriti nell'esplosione di una mina nella provincia meridionale afghana di Kandahar. Lo rendono noto fonti locali. A quanto riferito dal governatore di Kandahar, Hayatullah Hayat, un minibus è saltato su una mina nel distretto di Khakraiz e la responsabilità è da attribuire ai talebani.
    "Tutte le vittime sono civili e tra di esse ci sono donne, bambini e un bimbo di pochi mesi", ha specificato il governatore. L'attentato non è stato rivendicato.
    Una fonte locale ha detto all'ANSA che i passeggeri del minibus provenivano dalla provincia di Helmand ed erano diretti in pellegrinaggio a un santuario nella provincia di Kandahar.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA