Onu, in Venezuela eroso stato di diritto

Bachelet, 'contro gli oppositori tortura e omicidi'

(ANSA) - ROMA, 5 LUG - "Le principali istituzioni e lo stato di diritto in Venezuela sono stati erosi": è quanto denuncia l'Alto Commissario Onu per i Diritti Umani, Michelle Bachelet in una dichiarazione sul Paese sudamericano davanti alla sessione del Consiglio dei diritti umani a Ginevra. Bachelet denuncia nel suo rapporto "attacchi contro oppositori e difensori dei diritti umani", che comprendono "minacce, detenzioni arbitrarie, tortura, violenze sessuali, uccisioni e sparizioni".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA