Ponte: esplosivista, Aspi mi chiamò 2003

Rivelazione di Coppe: saltò perché operazione era troppo costosa

(ANSA) - GENOVA, 28 GIU - Danilo Coppe, l'esplosivista titolare della Siag di Parma, aveva avuto incarico da Aspi nel 2003 di demolire il Morandi. Lo ha detto lo stesso Coppe questo pomeriggio durante la conferenza stampa rivelando che poi il progetto non era stato eseguito perché l'operazione si era rivelata troppo costosa e complessa.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA