Libia, scontri in atto intorno a Gharyan

Forze governative, 'l'abbiamo presa'. L'esercito di Haftar nega

(ANSA) - IL CAIRO 26 GIU - Ancora scontri nel nord ovest della Libia tra l'Esercito nazionale libico (Lna) del generale Khalifa Haftar e le forze del governo di accordo nazionale: notizie a riguardo sono state diffuse sia dall'Lna sia dalle forze governative. Le informazioni disponibili sono tuttavia contrastanti: secondo un messaggio pubblicato sulla pagina Facebook della governativa 'Operazione Vulcano di rabbia', le forze che appoggiano il premier Fayez al-Sarraj avrebbero preso il controllo del centro di Gharyan. Secca la smentita del generale Ahmed El Mismari, portavoce dell'Lna. "Ci sono scontri in corso a Gharyan - ha detto nel corso di una conferenza stampa - e le forze dell'Esercito libico controllano la situazione nella regione. Oggi ci sono stati tentativi di indebolire la stabilità nella regione del Monte Gharyan. La lotta è iniziata su Facebook prima di iniziare sul terreno".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA