Divergenze Italia-Ue sui conti pubblici

Conte vede i leader ma il negoziato con la Commissione in salita

(ANSA) - BRUXELLES, 20 GIU - Al termine della prima giornata del Consiglio europeo restano le divergenze tra Italia e la Commissione Ue sulle stime sui conti pubblici. La trattativa del premier Giuseppe Conte, che nel corso della giornata ha avuto diversi colloqui informali con i leader Ue, resta in salita e a tarda sera resta nel governo italiano la preoccupazione per la riuscita del negoziato. Con la convinzione che le stime della Commissione sui conti e sul deficit italiano siano lontane da quelle reali sui cui si basa la posizione italiana.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA