Conte, ok riforma giustizia, non a caldo

Deve essere meditata bene, netta demarcazione con politica

(ANSA) - LE BOURGET (FRANCIA), 17 GIU - Quella della giustizia è una riforma da fare, anche con l'opposizione, "ma non a caldo". Così il premier, Giuseppe Conte da Le Bourget.
    "Lavoreremo con Bonafede e i nostri alleati per elaborare una riforma che deve essere meditata per bene, non bisogna agire per reazioni emotive, a caldo. Bisogna - prosegue - lavorare nel segno di una netta linea di demarcazione tra politica e giurisdizione, non devono esistere zone di contiguità". Conte ha aggiunto che "sarebbe bello anche l'apporto dell'opposizione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA