Giro: Demare batte Viviani allo sprint

A poche centinaia di metri da arrivo caduta,coinvolto Ackermann

(ANSA) - ROMA, 21 MAG - Arnaud Demare ha vinto la 10/a tappa del 102/o Giro d'Italia di ciclismo, da Ravenna a Modena, lunga 145 chilometri. Il francese ha battuto allo sprint Elia Viviani, ancora una volta secondo. Valerio Conti ha conservato la maglia rosa di leader della classifica generale. A poche centinaia di metri dall'arrivo clamorosa caduta che ha coinvolto la maglia ciclamino di Pascal Ackermann. La caduta a circa 600 metri dall'arrivo ha spaccato il gruppo in due tronconi. Fra i corridori finiti a terra, oltre al tedesco Ackermann, in maglia ciclamino e vincitore di due tappe, anche Matteo Moschetti e Simone Consonni. Sull'asfalto un altro italiano, Jakub Mareczko, che è stato trascinato a terra da un collega della Ag2R, spinto a sua volta. Ackermann è riuscito ad arrivare al traguardo con maglia e pantaloncini strappati, ma soprattutto una serie di ferite sul costato, sul braccio e nella gamba.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA