Cambio per presentazione libro Altaforte

Non sarà in biblioteca intitolata a partigiano,ma 'no a censura'

(ANSA) - GENOVA, 16 MAG - Cambia alla Spezia la sede della presentazione del libro edito da Altaforte dopo le polemiche scoppiate ieri per l'autorizzazione concessa dal Comune all'evento promosso da CasaPound nella biblioteca civica Beghi, intitolata a un partigiano e sede dell'Istituto storico della Resistenza. "Abbiamo concesso la Mediateca regionale per l'evento di sabato - risponde all'ANSA il sindaco Pierluigi Peracchini -, concordando la nuova sede con Prefettura e Questura per evitare scontri e ogni tipo di strumentalizzazione politica". "La sala ci è stata richiesta formalmente dall'associazione Sciré per presentare il libro di un avvocato (Marco Mori ndr)", spiega, e "viste le dichiarazioni non condivisibili della casa editrice contro l'antifascismo abbiamo deciso di concedere una sede diversa. Un libro - aggiunge Peracchini -, che per altro parla di economia europea, non può essere soggetto a censura. Non sono un podestà, tuteliamo l'articolo 21 della Costituzione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA