Asia Bibi ha lasciato il Pakistan

Avvocato, arrivata in Canada, si ricongiungerà con la famiglia

(ANSA) - ISLAMABAD, 8 MAG - Asia Bibi, la cristiana pakistana accusata di blasfemia e poi assolta, ha lasciato il Pakistan per ricongiungersi con la sua famiglia. Lo ha fatto sapere il ministro degli Esteri pachistano e sottolineando che "Asia è una cittadina indipendente e ha lasciato il Paese di sua volontà". La notizia è stata poi confermata dall'avvocato della donna, Saif ul Malook, che ha fatto sapere che Asia Bibi "è arrivata in Canada".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA