Salvini, Siri resta al suo posto

Salvini, fiducia nella magistratura, colpevoli se condannati

(ANSA) - ROMA, 23 APR - "Sì". Replica così il ministro Matteo Salvini a chi gli chiede se il sottosegretario Armando Siri resterà al suo posto.
    "Noi siamo assolutamente tranquilli, abbiamo piena fiducia nell'efficienza e nella rapidità della magistratura italiana.
    Detto questo - aggiunge - in uno Stato di diritto si è colpevoli se si è condannati e non se si finisce sui giornali. Noi siamo assolutamente tranquilli, abbiamo piena fiducia nell'efficienza e nella rapidità della magistratura italiana".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA