Mattarella,esistenza Ue non è minacciata

Logica integrazione è più forte delle deviazioni

(ANSA) - ROMA, 19 APR - "Vi è un gran numero di paesi che si trovano in situazioni senza precedenti. Ma non credo che questi cambiamenti possano avere conseguenze sul funzionamento del Parlamento, della Commissione e del Consiglio europeo, e meno ancora minacciare l'esistenza dell'Unione. La logica storica che sottende all'integrazione è più forte di tutte le polemiche, di tutte le contestazioni e di tutte le deviazioni". Lo afferma il presidente Sergio Mattarella in una intervista a Politique Internationale parlando del "vento del sovranismo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA