Corona, altri 5 mesi in carcere

Tribunale di Sorveglianza di Milano, non validi quelli in affido

(ANSA) - MILANO, 19 APR - Fabrizio Corona deve restare in carcere e deve scontare nuovamente i 5 mesi trascorsi in affidamento terapeutico che non sono stati ritenuti validi. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano revocando l'affidamento terapeutico per l'ex agente fotografico, tornato in carcere il 25 marzo scorso, e accogliendo la richiesta dell' avvocato generale Nunzia Gatto, numero due della Procura generale milanese.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA