Olanda: 'punire clienti prostitute'

42mila firme per 'tutelare le donne', petizione in Parlamento

(ANSA) - ROMA, 10 APR - Rendere illegale andare con le prostitute in Olanda. Lo chiedono oltre 40mila giovani che hanno firmato una petizione, prossima all'esame in Parlamento, in un paese con leggi tra le più permissive sul sesso a pagamento. La campagna, rende noto la Bbc, si chiama "Sono impagabile", ed è condotta principalmente da gruppi di ispirazione cristiana e femminista. Su Instagram sono state pubblicate immagini dei sostenitori con cartelli dove si legge "Ik ben onbetaalbaar" (io sono senza prezzo), "e se fosse tua sorella?", oppure "la prostituzione è sia una causa che una conseguenza della disuguaglianza". In Olanda il sesso a pagamento è legale se tra "adulti consenzienti". I giovani attivisti premono sulle istituzioni perché la legislazione olandese viri verso il modello nordico, adottato da Svezia, Norvegia, Islanda, Irlanda del Nord e Francia, in base al quale i clienti sono penalizzati.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA