Congo, Onu: 13 milioni necessitano aiuti

Unicef: 1,4 milioni di bambini sono a rischio morte imminente

(ANSA) - NEW YORK, 26 MAR - Il numero di persone che necessitano di aiuti umanitari in Congo è aumentato drammaticamente nell'ultimo anno a 13 milioni e "la fame e la malnutrizione hanno raggiunto il livello più alto mai registrato". Lo afferma il direttore esecutivo del Fondo delle Nazioni unite per l'infanzia (Unicef), Henrietta Fore.
    La direttrice Unicef ha spiegato che 7,5 milioni di persone bisognose di aiuto sono bambini, di cui 4 milioni soffrono di malnutrizione acuta e oltre 1,4 milioni di malnutrizione acuta grave e quindi "in imminente rischio di morte". Il capo dell'Organizzazione delle nazioni unite (Onu), Mark Lowcock, appena tornato da una visita in Congo con la Fore, ha detto che l'Onu sta facendo appello per 1,65 miliardi di dollari di aiuti umanitari per il paese africano quest'anno: più del doppio dei 700 milioni di dollari raccolti l'anno scorso per aiutare 8,5 milioni di persone.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA