Giornata della Poesia, versi per tutti

Direttore Unesco, ventesima edizione contro le ingiustizie

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Incontri e reading, nuove collane, presentazioni ufficiali ma anche feste diffuse ed eccezionali scorribande nei caffè, nei bar e nelle osterie. Cerca di arrivare a tutti la Poesia, entrando in luoghi inusuali, nella Giornata Mondiale che la celebra, il 21 marzo. E nella ventesima edizione l'Unesco "vuole porre l'attenzione sulla poesia autoctona e sul suo ruolo nella lotta contro la marginalizzazione e l'ingiustizia" come dice il direttore generale dell'Unesco, Audrey Azoulay.
    Alda Merini, nata il 21 marzo, viene ricordata nel 2019 in modo speciale con la nascita a Milano dell'Associazione Culturale Alda Merini, su iniziativa delle figlie Emanuela, Flavia e Simona. A 'Poesia e viaggio' sono dedicate le giornate del 22 e 23 marzo all'Accademia Mondiale della Poesia di Verona, che vedrà Daniel Cundari interpretare 'Marriage' di Gregory Corso. Parte da Roma l'iniziativa 'Caffè, cornetto e poesia. 50 bar per 50 poesie', proposta dal gruppo arti performative di 'Grande Come una città', del terzo municipio.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA