Brexit: sì di Westminster al rinvio

Commissione Ue: 'Non è automatico, serve l'unanimità'

(ANSA) - LONDRA, 14 MAR - Il governo di Theresa May porta a casa finalmente un piccolo successo alla Camera dei Comuni col via libera - 412 i sì, 202 i no - a una mozione che gli consentirà di chiedere all'Ue un rinvio "breve" della Brexit, dal 29 marzo al 30 giugno, con l'obiettivo di riproporre intanto per la terza volta al voto di ratifica del Parlamento l'accordo di divorzio raggiunto con Bruxelles a novembre e già bocciato 2 volte. Voto a questo punto in programma per la settima prossima.
    Intanto da Bruxelles arriva la replica della Commissione Ue. Un portavoce ha detto che il rinvio non è automatico. Spetterà ai leader dei 27 decidere e dovranno eventualmente farlo all'unanimità.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA