Addio a surfista Un mercoledì da leoni

Dal ruolo icona a 40 film, Vincent segnato da alcol e droga

(ANSA) - ROMA, 9 MAR - Una passione profonda e mai dimenticata, quella per il mare, aveva portato Jan-Michael Vincent a diventare, nel ruolo dell'inquieto Matt Johnson, uno degli indimenticabili protagonisti, insieme a William Katt e Gary Busey, di un film iconico sul surf ma anche sugli anni delle guerra in Vietnam, come Un mercoledì da leoni di John Milius (1978). Vincent è morto il 10 febbraio a 73 anni per arresto cardiaco a Asheville, in North Carolina, ma la notizia si è saputa solo in questi giorni.
    Classe 1945, nato a Denver in Colorado, l'attore ha interpretato oltre 40 film e più di una ventina di serie tv e ha combattuto per gran parte della vita con la dipendenza da droga e alcool, con conseguenti comportamenti incontrollabili.
    L'ultima performance era stata nel thriller White boy di John Marino (2002).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA