Greta: 'fatto i compiti, i politici no'

Lo ha detto ad Amburgo al corteo Future for Fridays

(ANSA) - BERLINO, 1 MAR - "Scioperiamo perché noi abbiamo fatto i nostri compiti a casa e i politici no": lo ha detto l'attivista svedese 16enne Greta Thunberg dal palco di Amburgo, al termine del corteo degli studenti organizzati da Fridays for Future. "Siamo arrabbiati perché le generazioni più vecchie ci stanno rubando il futuro e non lo accetteremo più", ha proseguito Greta. "Noi continueremo finché non faranno qualcosa, saremmo pazienti perché è il nostro futuro ma se non faranno niente, dovremo fare qualcosa noi, e lo faremo" ha continuato la piccola Thunberg.
    L'attivista svedese ha iniziato la scorsa estate a manifestare una volta la settimana davanti al parlamento di Stoccolma chiedendo un impegno maggiore del suo governo su clima e ambiente. Temi sui quali si sa già quello che c'è da sapere - sostiene il movimento Fridays for Future nato dal suo esempio.
    Il punto è mettere in atto le misure necessarie una volta per tutte, sostiene.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA