Serbia:opposizione protesta contro Vucic

Contro 'autoritarismo' presidente, in piazza per 11/mo weekend

(ANSA) - BELGRADO, 17 FEB - Migliaia di persone sono scese in piazza a Belgrado per l'undicesimo fine settimana consecutivo contro il governo e il presidente Aleksandar Vucic, accusati di autoritarismo e di corruzione, e per il "ritorno della democrazia" in Serbia.
    Gli oppositori si sono radunati davanti alla sede del parlamento e sono previste, come nelle ultime settimane, manifestazioni anche in altre città.
    Le opposizioni accusano Vucic, ex nazionalista divenuto europeista, di mettere in pericolo le libertà democratiche faticosamente conquistate nei turbolenti decenni passati. Una decina di giorni fa hanno unito le forze, approvando una piattaforma comune, definita 'Accordo con il popolo', nel quale si annuncia il boicottaggio delle prossime elezioni se non verranno garantite le condizioni per una campagna elettorale corretta e un voto realmente libero e democratico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA