Woody Allen fa causa ad Amazon Studio

Wsj, regista vuole 68 mln dollari danni per violazione contratto

(ANSA) - NEW YORK, 7 FEB - Woody Allen fa causa agli Amazon Studios, accusandoli di aver violato il contratto rifiutandosi di distribuire il suo film 'A Rainy Day in New York'. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Allen nella sua azione legale punta a ottenere 68 milioni di dollari in danni. Nella documentazione Allen afferma che Amazon si e' tirata indietro dall'accordo lo scorso giugno dopo il riemergere dell'accusa che il regista-attore ha molestato la sua figlia adottiva, Dylan Farrow.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA