Musica: La Verdi omaggia Fabio Vacchi

Quattro serate al M.A.C. e in Auditorium dal 5 al 10 febbraio

(ANSA) - BOLOGNA, 3 FEB - Con la mini rassegna 'Luoghi immaginari nella Milano di Fabio Vacchi', l'Orchestra Verdi rende omaggio a Fabio Vacchi, da cinque anni compositore in residence del complesso fondato 25 anni da Vladimir Delman.
    Si tratta di due appuntamenti cameristici, il 5 e 7 febbraio al M.A.C - sede dell'Orchestra - e di due sinfonici, l'8 e 10 all'Auditorium di Milano. Protagonista dei concerti in Auditorium sarà il suo Concerto per violino, un brano del 2016 commissionato dal Teatro Petruzzelli di Bari dove venne eseguito per la prima volta. Lo scorso anno il compositore bolognese ne approntò una nuova versione 'Natura naturans' che ha debuttato alla Carnegie Hall di New York e che viene ora presentata per la prima volta in Italia. Fabio Vacchi ha voluto dedicare la composizione a Livia Pomodoro, ex magistrato, oggi presidente dell'Accademia di Brera. Ne saranno interpreti il violinista Domenico Nordio e la bacchetta di Carlo Boccadoro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA