India: no vax bloccano vaccini in scuole

Alta Corte, su loro richiesta, impone consenso informato

(ANSA) - NEW DELHI, 23 GEN - Accogliendo un ricorso di diversi genitori, L'Alta Corte di Delhi ha stabilito che il Dipartimento Educativo della capitale indiana ha l'obbligo di informare i genitori dei bambini delle scuole primarie sui tutti i pro e i contro del vaccino MR (antimorbillo e rosolia). La Corte ha anche aggiunto che, per procedere alla vaccinazione, è necessario il consenso esplicito delle famiglie. Il Dipartimento dell'Educazione di Delhi aveva approvato lo scorso dicembre un vasto progetto sanitario che prevedeva di vaccinare tutti i bambini delle scuole elementari, senza il consenso preventivo dei genitori. Molte famiglie hanno immediatamente fatto ricorso all'Alta Corte, il tribunale che ha funzioni simili a quelle dei Tar italiani, e hanno ottenuto di bloccare il progetto.
    I magistrati hanno cercato di trovare un accordo tra i rappresentanti dei familiari e gli esponenti del dipartimento, proponendo un'ampia campagna informativa. Ma i genitori, attraverso i loro legali, sono stati irremovibili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA