Salvini a Raggi, faccia il suo dovere

Ministro smentisce sindaco su ex Penicillina,nessuna occupazione

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - "Il Comune di Roma e i privati facciano il proprio dovere". Così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini ha replicato al sindaco Virginia Raggi che ieri aveva definito "inaccettabile" la nuova occupazione dell'ex fabbrica della Penicillina. Il titolare del Viminale ha smentito il primo cittadino. "Non c'è stata occupazione - ha detto in diretta Facebook durante un sopralluogo alla fabbrica - ho sentito questore e prefetto. Il sindaco non diffonda notizie prive di fondamento". "Lo stabile - ha aggiunto - è libero, pulito e non occupato. Quindi il sindaco di Roma e quelli delle altre città pensino ad occuparsi bene delle strade, delle scuole e delle case delle loro città e a non diffondere notizie prive di qualsiasi fondamento"."Ci tenevo - ha detto - a far vedere al sindaco di Roma che la situazione è sotto controllo. Io posso garantire la sicurezza ma il Comune faccia il proprio mestiere e i privati anche. La abbattano, la vendano, costruiscano qualcosa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA