Venezuela, sono 27 i militari arrestati

Sono accusati di rivolta contro il governo

(ANSA) - CARACAS, 21 GEN - Sono 27 i membri della Guardia Nazionale arrestati con l'accusa di rivolta contro il governo.
    Lo hanno reso noto fonti ufficiali, mentre il leader del partito socialista, Diosdado Cabello, afferma che alte persone potrebbero essere arrestate con la stessa accusa. Il leader dell'opposizione, Juan Guaido, sta frattanto esortando le forze armate ad abbandonare il presidente Nicolas Maduro e favorire il rientro del Venezuela nel solco costituzionale.
    Secondo fonti ufficiali, elementi della Guardia Nazionale hanno oggi preso prigioniero un capitano responsabile di una stazione di polizia di Caracas e hanno poi rubato delle armi in un altra postazione. Diverse ore fa, il ministero della Difesa ha reso noto che un "ridotto gruppo di incursori" della Guardia Nazionale bolivariana erano stati arrestati dopo che si erano si asserragliati in armi nella sede dell'unità speciale di sicurezza Waraira Repano, nel quartiere di Cotiza a Caracas.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA