Messico: 20 morti per rogo in oleodotto

Forato abusivamente per rubare il carburante

(ANSA) - CITTÀ DEL MESSICO, 19 GEN - Almeno 20 persone sono rimaste uccise e 54 gravemente ustionate nel Messico centrale a causa di un enorme incendio divampato in un oleodotto che trasportava benzina. Lo ha detto il governatore dello stato di Hidalgo, Omar Fayad. L'oloeodotto sarebbe esploso in seguito alla perforazione illegale della conduttura, dalla quale in molti tentavano di approvvigionarsi abusivamente con dei secchi. L'enorme incendio si è verificato in una piccola città nello stato di Hidalgo a circa 100 km a nord di Città del Messico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA