Febbre spazio per europei e italiani

Stelle e astronauti fanno sognare, tecnologie migliorano la vita

(ANSA) - ROMA, 16 FEB - E' febbre dello spazio per gli europei e gli italiani sono i fan più accaniti: gli astronauti sono fra i personaggi più popolari, viaggiare fra le stelle accende la fantasia ma è anche utile per le ricadute sulla società e merita di essere finanziato per oltre il 90% delle opinioni raccolte nel più vasto sondaggio mai condotto in Europa sulla percezione delle attività spaziali. Commissionata dall'Agenzia Spaziale Europea (Esa), la ricerca è stata condotta in Italia, Francia, Spagna, Germania e Gran Bretagna su 5.000 persone di oltre 18 anni. I risultati, anticipati all'ANSA, sono stati presentati a Parigi in un incontro con il direttore generale dell'Esa, Jan Wörner. Fra gli Italiani, il 95% vede nello spazio un'attività affascinante e utile e la stessa percentuale ritiene che sia giusto continuare a finanziarla. Non c'è però un'idea realistica delle cifre: la maggioranza ritiene che la spesa per cittadino sia di 253 euro l'anno e solo pochissimi sanno che il costo reale è inferiore a 20 euro l'anno pro capite.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA