'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

Lo sostiene un ex giudice brasiliano vicino a intelligence

(ANSA) - BRASILIA, 18 DIC - Cesare Battisti potrebbe essersi rifugiato in Bolivia, Paese in cui conta amicizie ad alto livello. Lo sostiene l'ex giudice brasiliano Walter Maierovitch.
    "Poiché conosco molti servizi di intelligence - ha detto oggi l'ex magistrato a Radio CBN - ne ho consultato qualcuno e la loro convinzione è, ricordando anche un tentativo di fuga del passato, che Battisti si troverebbe in Bolivia". Gli agenti - ha concluso - sostengono che Battisti godrebbe là della simpatia del vicepresidente boliviano Alvaro García Liniera che fu membro del movimento guerrigliero 'Tupac Katari'".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA