Pakistan ricorda la strage a scuola 2014

Premier Khan, una tragedia che ha reso più unito il Paese

(ANSA) - ISLAMABAD, 16 DIC - Il Pakistan ricorda oggi con diverse cerimonie in tutto il paese la strage di bambini compiuta il 16 dicembre del 2014 quando un gruppo di talebani del Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) fecero irruzione sparando all'impazzata in una scuola pubblica di Peshawar gestita dai militari. Nove ore di follia omicida con un bilancio di 145 vittime, di cui ben 132 bambini e adolescenti e 124 feriti, quasi tutti bambini.
    "Questa tragedia ha unificato e reso più forte l'intera nazione contro un nemico che rappresenta una macchia sull'umanità ed il peggiore esempio di bestialità", ha dichiarato il primo ministro pachistano Imran Khan all'APS.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA