Brexit: May attacca Blair

Ex premier laburista aveva auspicato nuovo referendum

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Un inusuale moto di stizza, ma questa volta la premier britannica Theresa May sbotta e va all'attacco di Tony Blair, descrivendo recenti commenti dell'ex primo ministro laburista come "un insulto alla carica che ha ricoperto e verso il popolo del quale è stato al servizio", riferiscono i media britannici. Nei giorni scorsi Blair - notoriamente contrario alla Brexit - aveva auspicato la richiesta di una proroga dell'articolo 50 per allontanare la scadenza del 29 marzo di uscita dall'Ue e consentire nel frattempo un nuovo voto referendario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA