Borsa Shanghai apre invariata

In rialzo Shenzhen, a +0,37%

(ANSA) - PECHINO, 12 DIC - Le Borse cinesi aprono la seduta poco mosse dopo gli ultimi sviluppi sul caso Huawei: l'indice Composite di Shanghai, nelle prime battute, è fermo a 2.594,06 punti, mentre quello di Shenzhen è a quota 1.348,92 (+0,37%).
    Nella notte, la corte di Vancouver ha concesso a Meng Wanzhou, direttore finanziario del colosso delle tlc cinese, la libertà su cauzione, pari a 7,5 milioni di dollari. La figlia del fondatore di Huawei, arrestata il primo dicembre in Canada su richiesta Usa per le accuse di violazione delle sanzioni americane all'Iran, dovrà restare nell'area di Vancouver, consegnare il passaporto e indossare un dispositivo gps, oltre che farsi carico dei costi per la sua sicurezza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA