Tim: Vivendi chiede a cda l'assemblea

Per nomina revisori e revoca cinque consiglieri Elliott

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - Vivendi "ha deciso di scrivere al Consiglio" di Tim "prima della fine della settimana, per spingerlo a convocare un'Assemblea il più presto possibile per nominare i nuovi revisori, revocare cinque dei dieci membri del Consiglio riconducibili alla lista Elliott, in particolar modo coloro che sono stati coinvolti nei problemi di governance, e proporre la nomina di cinque nuovi amministratori". Così, in una nota, il gruppo francese, primo azionista di Tim.
    Vivendi ha diritto di chiedere al cda di Tim la convocazione di un'assemblea in quanto titolare di una quota di capitale superiore al 5%. "Nonostante la recente e forte raccomandazione del Collegio Sindacale, il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia, composto in maggioranza da membri sostenuti da Elliott, ha deciso il 6 dicembre di non convocare un'Assemblea per votare per la nomina di nuovi revisori", ricorda Vivendi.
    Una decisione che "va contro tutte le regole di governance ed è fonte di disorganizzazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA