Roma:sgomberata ex fabbrica Penicillina

Salvini sul posto, orgoglioso di questo atto di legalità

(ANSA) - ROMA, 10 DIC - E' stata sgomberata stamani l'ex fabbrica Penicillina su via Tiburtina a Roma, storica occupazione. All'interno dello stabile sono state trovate 40 persone a fronte delle 400 che ci vivevano, principalmente nordafricani ma anche italiani, andati via nei giorni scorsi dopo aver saputo dell'imminente sgombero. Sul posto si è recato il ministro dell'Interno Matteo Salvini: "Orgoglioso di questo intervento di legalità, pulizia e sicurezza atteso da anni. Era un punto di spaccio e rifornimento per buona parte della città.
    Aggressioni, rapine, accoltellamenti, furti e violenze erano all'ordine del giorno. Le poche decine di persone regolari e realmente bisognose saranno prese in carico dalle istituzioni, gli irregolari saranno espulsi".
    Il Campidoglio ha fatto sapere che in questi mesi ha mappato le persone fragili, 157 in tutto: di loro 32 hanno accettato la presa in carico in strutture di accoglienza di Roma Capitale.
    L'area sarà vigilata per evitare eventuali tentativi di occupazione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA