Huawei: Cina convoca ambasciatore Usa

Pechino paventa 'altre azioni se necessario'

(ANSA) - ROMA, 9 DIC - Il viceministro degli Esteri cinese Le Yucheng ha convocato l'ambasciatore Usa a Pechino, Terry Branstad, per protestare contro l'arresto della direttrice finanziaria di Huawei, Meng Wanzhou. Pechino paventa "altre azioni se necessario". Lo riferiscono i media internazionali.
    Il viceministro ha affermato che le azioni di Washington "hanno violato i legittimi interessi dei cittadini cinesi e sono estremamente negative", si legge sul sito del ministero degli Esteri di Pechino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA