Bonafede, giustizia per vittime Thyssen

Siamo in Europa e chi sbaglia deve pagare anche se passa confine

(ANSA) - TORINO, 6 DIC - "Forse qualcuno pensa che basta superare il confine per sfuggire alla giustizia, ma siamo in Europa e deve passare il concetto per cui chi sbaglia paga". Lo afferma il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, annunciando alla commemorazione delle vittime della Thyssen che domani incontrerà a Bruxelles il ministro della Giustizia tedesco. "Giustizia deve essere fatta ed è quello che dirò - sottolinea - Lo Stato c'è e farò di tutto perché la giustizia venga riconosciuta".
    Al collega tedesco, domani, Bonafede dirà "che se siamo Europa dobbiamo esserlo prima di tutto nel riconoscere i diritti di un cittadino e posso promettere che il mio impegno e determinazione nei confronti del ministro saranno evidenti. Non si può pensare che se investi in Italia e ci sono dei morti puoi non fartene carico. Chi viene in Italia - sottolinea - deve rispettare le regole italiane e chi non le rispetta paga".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA