Trump a Gm, io qui per difendere lavoro

Scommessa casa automobilistica su Cina 'non pagherà'

(ANSA) - NEW YORK, 27 NOV - ''Sono qui per tutelare i lavoratori americani''. E' il messaggio di Donald Trump a General Motors, dopo l'annuncio da parte della casa automobilistica della chiusura di cinque impianti in nord America e il taglio di oltre 14.000 posti di lavoro. ''Gm ha scommesso sulla Cina quando ha costruito nel paese i suoi impianti (e anche in Messico). Non penso che sara' una scommessa che paghera'''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA