Ucciso dopo lite nel casertano

Delitto in località-ghetto, colpito con arma fuoco fuori casa

(ANSA) - CASERTA, 18 NOV - Prima una lite per futili motivi, poi l'omicidio: un uomo di 57 anni è stato ucciso nella notte con un colpo d'arma da fuoco a Mondragone (Caserta). Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la vittima, un italiano con precedenti per lesioni ed oltraggio a pubblico ufficiale, è stata colpita fuori dalla sua abitazione. L'omicidio a Pescopagano, al confine tra Mondragone e Castel Volturno, per alcuni una 'località-ghetto' dove vivono, spesso in abitazione fatiscenti e in rovina, immigrati e italiani, e dove qualche anno fa si verificarono anche disordini tra le due comunità.
    L'omicida è tuttora ricercato dai carabinieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA