Toninelli: critiche da amici Autostrade

Ministro attaccato perché mostra pugno ad approvazione decreto

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - "In questa Aula c'é qualche responsabile che ha permesso ad Autostrade di ingrassare i propri bilanci: non replico a chi mi ha attaccato personalmente". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli in Senato per l'approvazione del decreto legge su Genova, puntando l'indice contro i "responsabili" di una "tragedia evitabile". Criticato per un gesto di esultanza all'approvazione del decreto - ha mostrato il pugno -, Toninelli é stato difeso da Stefano Patuanelli, capogruppo M5S al Senato.
    "Un piccolo gesto di giubilo da parte di un ministro dopo l'approvazione di un decreto così importante credo che sia più che tollerabile: Toninelli non ha fatto gesti né volgari né inopportuni", ha detto Patuanelli. "Chi oggi ha gioito l'ha fatto per i cittadini di Genova e per le 266 famiglie che hanno perso casa - ha affermato lo stesso Toninelli - e che da domani avranno soldi stanziati per comprare finalmente una nuova abitazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA